Roberto Rup Paolini vive e lavora a Milano. È cresciuto nel cinema di famiglia che ha condizionato e stimolato la sua parte immaginifica e l’interesse per la rappresentazione deviata del reale. Attraverso l’utilizzo di diverse discipline, in particolare il video e la pittura, indaga temi legati alle emozioni e la contaminazione immaginifica nel reale. Utilizza elementi figurativi arcaici e simbolici di diverse tradizioni culturali, folkloristiche, mitologiche e letterarie

Fidel Fernández, pittore e scultore autodidatta, nato a San Juan Bautista del Ñeembucu, attualmente vive a Cerrito dove sviluppa la sua attività artistica. La maggior parte delle sue opere sono narrazioni di eventi quotidiani con un contenuto socio-politico. Queste situazioni sono rappresentate in forma allegorica, simbolica e satirica. Le sue opere sono di medio e grande formato, dipinte a olio su tela e con un tema caricaturale della vita urbana e rurale

Il percorso che Luca Coser prevede di portare a termine consiste nella realizzazione di una serie di dipinti su tela di grandi dimensioni, più un ciclo di carte/studio direttamente collegate alle opere su tela. Il tema prescelto è solo lo spunto per lavorare attorno a un immaginario tecnico, poetico e concettuale già ampiamente sviluppato nell’arco di questi ultimi anni. Nel periodo di residenza è volontà dell’artista creare una connessione costruttiva con alcune significative figure legate al mondo dell’arte visiva e della didattica

Marco Teatro, pioniere della street art e del writing a tema ambientale e ecologico in italiana e delle autoproduzioni underground, ha organizzato a partire dal 1993/94 proprio dove ha sede ora Casa degli Artisti presso C.s.A Garibaldi la prima mostra HIU happening internazionale Underground, con alcuni dei più noti illustratori

Gigi Tarantola (Milano 1972) è un combattivo artista multidisciplinare (dalla video animazione alla pittura) conosciuto ai più con l’acronimo di GGT. La sua capacità più evidente è la sintesi visiva che nel tempo si è pulita facendosi iconica. Una pittura superpiatta, accompagnata da una personalissima e inconfondibile ironia, lo hanno reso uno degli artisti POPolari non solo nella sua città di residenza, ma in tutta la nazione

Sand, è un artista italiano contemporaneo. Dal 1995, i graffiti di Sand hanno lasciato un segno indelebile nel paesaggio urbano di Milano, trasformando banali muri e ferrovie in tele vibranti che sfidano sia le norme sociali che le convenzioni artistiche. Alberto Silva, alias Sand, resta uno scultore di paradossi, fondendo perfettamente il caos delle strade con la raffinata eleganza del marmo

Considerato un maestro della stencil art, coetaneo di Keith Haring, nasce come pittore e architetto ma la sua vocazione di provenienza dall’argentina, patria del muralismo, fino al Takles di Berlino e fino a un anno fa con asXPO con diversi workshop e murales nelle scuole della città lo hanno riportato a confrontarsi coi territori urbani e progetti di rigenerazione urbana, oggi attivo tra Milano e Napoli

Luca di Maggio storico street artist e pittore urbano attivo in zona corso Garibaldi, oltreche in Germania e diverse città italiane e internazionali, rappresenta icone di ciclisti e il mondo delle autoproduzioni Cycling (da cappellini, magliette, poster e bici autocostruite) precedendo di diversi anni, attraverso le sue opere nei muri delle città, i temi della mobilità sostenibile e della sicurezza stradale per i ciclisti

Nato a Venezia nel 1995, Jacopo Rossetto è un musicista versatile. Dopo aver iniziato con la batteria, ha abbracciato pianoforte, chitarra e canto. Ha studiato al British Institute of Modern Music di Londra, specializzandosi in songwriting e produzione. Nel Regno Unito ha lavorato come compositore, turnista e insegnante di pianoforte, esibendosi nei festival con il suo progetto musicale in inglese

Matilde Ferrari, nota come PLASTICA, è una producer, polistrumentista e DJ. Finalista al JägerMusic Lab 2019 di Berlino e con l’endorsement di Raffaele Costantino, ha collaborato con artisti come Laila Al Habash, Giuse The Lizia, Splendore, Elasi, Kang Brulée & Polezky e con brand come Kappa, Swarovski e Vogue per sound design