OPEN STUDIO

4 GIUGNO 2024

Dalle ore 19.00 di martedì 4 giugno gli artisti in residenza accoglieranno il pubblico negli atelier per mostrare il loro lavoro.

 

FIDEL FERNANDEZ

Premio Open Borders

Fidel Fernandez è un pittore e scultore autodidatta paraguaiano. Le sue opere sono narrazioni di fatti quotidiani con un contenuto socio-politico rappresentati in forma allegorica, simbolica e satirica.

Fernandez è in residenza a Casa degli Artisti in quanto vincitore della terza edizione del Premio Open Borders diretto da Luigi Galimberti. Il Premio nasce nel 2021 con l’obiettivo di sostenere e promuovere le arti e le industrie creative in Paraguay sostenendo una residenza di un mese in Italia, dove sviluppare la pratica artistica, far crescere la sua rete professionale e ottenere visibilità a livello internazionale.

 

LUCA COSER

La memoria delle cose

Luca Coser è un artista visivo. Nel periodo di residenza intende realizzare una serie di dipinti su tela di grandi dimensioni, più un ciclo di carte/studio direttamente collegate alle opere su tela e creare una connessione costruttiva con alcune significative figure legate al mondo dell’arte visiva e della didattica.

Partner di residenza: Isorropia Homegallery, Milano / Associazione Culturale,  UMA Gallery, Novara / Galleria d’Arte Contemporanea,  Litio / Agenzia di comunicazione culturale e artistica

 

ROBERTO RUP PAOLINI

Buonanotte giorno

Roberto Rup Paolini (RUP) attraverso l’utilizzo di diverse discipline, in particolare il video e la pittura, indaga temi legati alle emozioni e la contaminazione immaginifica nel reale.

Il progetto su cui l’artista sta lavorando in residenza a Casa degli Artisti è un’installazione immersiva multidisciplinare nella quale sviluppa un’indagine sullo stato di dormiveglia, spazio antecedente al sonno profondo.

 

ATELIER URBANO

Luca di Maggio, Pablo Pinxit, Sand, GGT, Marco Teatro

L’atelier al secondo piano è diventato una fucina creativa di opere di street art: dalla stencil art al paste-up, sticker, poster art, graffiti writing, installazioni.

Luca di Maggio

Luca di Maggio, storico street artist e pittore urbano, rappresenta icone di ciclisti e il mondo delle autoproduzioni Cycling. Durante la sua residenza vuole avvicinare Casa degli Artisti al lavoro artistico di strada e viceversa.

Pablo Pinxit

Pablo Pinxit è un maestro della stencil art. Durante il periodo di residenza a Casa degli Artisti vuole approfondire la sua ricerca sulle immagini iconografiche e sul loro ruolo nel paesaggio urbano contemporaneo.

Sand 

Sand è uno dei maestri del graffiti writing a livello nazionale. Attraverso la sua arte, ci invita a testimoniare l’alchimia della trasformazione, dove le difficoltà della vita diventano fonte di meraviglia quando toccate dalle mani di un vero artista.

GGT

Gigi Tarantola, aka GGT, è un combattivo artista multidisciplinare (dalla video animazione alla pittura). Sta lavorando a un’esposizione ispirata al concetto del MA giapponese 間, creando una serie di figure astratte ma al contempo Pop e iconiche che vivono nello spazio vuoto della tela.

Marco Teatro

Marco Teatro è un pioniere della street art e del writing a tema ambientale ed ecologico in Italia e delle autoproduzioni underground. Oggi collabora come scenografo con artisti come Bob Wilson e Peter Greenaway e continua la sua produzione artistica.

L’Atelier Urbano è un progetto in collaborazione con Urbantale.it, programma istituzionale di associazione a.s.Xpò per le arti e culture urbane.

INFORMAZIONI PRATICHE

4 giugno ore 19.00