OPEN CALL “AAA ATELIER APERTI PER ARTISTA”

26 APRILE – 04 GIUGNO 2024

AAA Atelier Aperti per Artista è la nuova open call multidisciplinare per artiste/i, curatrici/tori e critiche/ci lanciata da Casa degli Artisti di Milano.

In una città in cui gli spazi di lavoro sono sempre più preziosi e precari, Casa degli Artisti torna a confermare la destinazione originaria dell’edificio, progettato ai primi del Novecento per ospitare il lavoro dei pittori di Brera.

La Casa sostiene oggi la pratica e la ricerca artistica e critico-curatoriale nell’ambito delle arti e culture contemporanee e con la call AAA intende intercettare e rispondere al sentito bisogno di trovare in città spazi di lavoro adeguati e tutelati.

L’edificio di via Cazzaniga ha un’identità architettonica unica e stratificata grazie alle esperienze artistiche, di critica e di curatela che vi si sono succedute per oltre un secolo. Gli equilibri tra conformazione degli spazi, uso della luce e modularità offrono ancora oggi condizioni ottimali per il lavoro creativo ed artistico.

A partire da settembre 2024 fino a marzo 2025 gli atelier saranno messi a disposizione di artisti, curatrici e critici di ogni disciplina artistica (a titolo esemplificativo e non esaustivo: arti visive, performative, sonore, applicate, poesia, letteratura, filosofia, video, cinema, editoria, design, arti applicate).

La possibilità di abitare gli atelier di Casa degli Artisti è prevista in forma di residenza temporanea di una o più fasi del processo creativo: sono ammissibili proposte di produzione completa o parziale di opere o mostre, ricerche teoriche o pratiche in diverse fasi di sviluppo, esposizioni temporanee per studio visit o attività laboratoriali con finalità partecipative e/o educative.

L’invito è a presentare un progetto artistico che possa essere realizzato negli spazi della residenza, situata a Milano in via Tommaso da Cazzaniga angolo corso Garibaldi 89/A.

Alle e ai partecipanti si richiede di abitare la Casa con il proprio lavoro focalizzato su una specifica disciplina o interdisciplinare, con particolare attenzione a nuove modalità di interazione con i pubblici delle arti e delle culture contemporanee.

 

Nel mese di maggio sono previste tre giornate per la condivisione e discussione dei portfolio e dei progetti e per eventuali chiarimenti con chi intenda candidarsi. L’appuntamento si prenota esclusivamente tramite compilazione del form online, allegando il progetto e indicando la preferenza di date per il colloquio. Se preselezionato/a, il candidato/a verrà contattato per conferma.

Questi incontri sono pensati come opportunità per giuria e candidati di approfondimento specifico e focalizzazione della proposta presentata. Si consiglia pertanto un invio tempestivo della candidatura online.

Date degli incontri:

09 maggio dalle 14.00 alle 18.00

23 maggio dalle 10.00 alle 18.00

30 maggio dalle 10.00 alle 18.00

 

Le candidature dovranno indicare per quale/i disciplina/e intendono partecipare. Ogni candidata/o (individualmente o in forma collettiva) può presentare un solo progetto. Le candidature devono pervenire entro e non oltre il 04 giugno 2024. 

Per ogni informazione e chiarimento è possibile scrivere a opencall@casadegliartisti.org fino ai 10 giorni antecedenti la scadenza.

 

FORM ONLINE

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BANDO COMPLETO

CLICCA QUI PER SCARICARE LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

INFORMAZIONI PRATICHE

La candidatura potrà essere presentata entro il 4 giugno 2024 attraverso il form online:
FORM ONLINE

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BANDO COMPLETO

Per maggiori informazioni sul bando scrivere a opencall@casadegliartisti.org

Nel mese di maggio sono previste tre giornate per la condivisione e discussione dei portfolio e dei progetti e per eventuali chiarimenti con chi intenda candidarsi.

Date degli incontri:

09 maggio dalle 14.00 alle 18.00

23 maggio dalle 10.00 alle 18.00

30 maggio dalle 10.00 alle 18.00

Compila il form allegando il tuo progetto e indicando la tua preferenza di date per il colloquio. Se preselezionato/a, verrai contattato per conferma.