LIBRI & TALK

MARZO 2024

La rassegna Libri & Talk riprende con nuovi appuntamenti. Libri & Talk attiva dialoghi e propone riflessioni sulle questioni aperte delle arti con gli attori della cultura contemporanea a partire da progetti editoriali e produzioni video.

 

martedì 5 marzo | 18.30

Presentazione della opera-concetto meditativa su disco La scultura arte sonora, prodotto da Federico Fusj Studio, 2023.

Federico Fusj in dialogo con Walter Prati, compositore, musicista e performer, Alessandro Beltrami, critico e storico dell’arte, giornalista del quotidiano l’Avvenire.

In collaborazione con l’Archivio Fusj e Radioarte.

Nuova Opera-Concetto meditativa, su Compact Disc, incentrata sulla scoperta, l’esplorazione ed il ridispiegamento in ambito sonoro dell’arte della scultura, partendo dal suono generato durante la pratica dello scolpire, seguendo la partitura della forma che diviene.

 

mercoledì 13 marzo | 18.30

Presentazione del catalogo ragionato L.A.M. (Laboratorio d’Arte Marmellata) a cura di Piero Almeoni, Postmediabooks editore.

Piero Almeoni, artista e fondatore di L.A.M. in dialogo con Ivan Bargna, antropologo, Università degli Studi di Milano- Bicocca, con la proiezione della video documentazione realizzata da Dino Ferruzzi, artista e direttore del CRAC Centro Ricerca Arte Contemporanea di Cremona.

La pubblicazione è un “catalogo ragionato” dell’attività del L.A.M. – Laboratorio d’Arte Marmellata. Volendo far dialogare l’arte con l’ambito sociale- dichiara Piero Almeoni, che ha vissuto Casa degli Artisti tra i primi a seguito di Luciano Fabro – si è scelto di non considerarlo soltanto come il luogo degli usi e costumi di una quotidianità soggetta a mode ed abitudini, ma di interpretarlo come un fenomeno complesso, cercando il senso etico, umano ed umanitario del “vivere sociale”, del “vivere insieme”, estendendo le riflessioni e considerazioni critiche.

 

giovedì 14 marzo | 19.00-22.00

Laboratorio e talk

Solver: Laboratorio di social dreaming

Ospiti dell’incontro Leo Nahon, psichiatria, già Direttore Psichiatria dell’Ospedale Niguarda di Milano, Luca Molinari, critico dell’architettura e professore ordinario di Teoria e Progettazione architettonica presso l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, Daniela Marzana, professoressa all’Università Cattolica di Milano, esperta di psicologia sociale e di comunità.

SOLVER è un progetto legato ad un’iniziativa voluta da cinque psicologi e psicoterapeuti allo scopo di presentare un’esperienza che recupera il significato profondo della cura, della ricerca del “bello che cura”, un contesto di incontro e di riflessione sulla comunità accogliente di relazioni personali ed empatiche.

Partecipazione a numero chiuso per info: https://forms.gle/uYQsu3LcQFi8q5zF6

 

venerdì 22 marzo | 18.30

Presentazione incrociata dei libri Invulnerabile. L’immaginario magico e il rigore razionale, edito da Heraion, 2024 di Francesco Monico e Incomputabile. Gioco e politica nella lunga era digitale, edito da Meltemi, 2023 di Alexander Galloway, traduzione Collettivo Ippolita.

Francesco Monico in dialogo con Alexander Galloway e il Collettivo Ippolita.

Francesco Monico propone un viaggio verso la decostruzione dell’immaginario apparentemente Invulnerabile a cui siamo assuefatti. La complessità produce rendimenti decrescenti mentre le società avanzate richiedono quantità crescenti di energia e di materie prime per mantenere la loro complessità funzionale.

Con un occhio al calcolabile e uno al non-calcolabile, Alexander R. Galloway ci parla della tecnologia che guida il mondo di oggi e delle persone che hanno contribuito a creare alcune macchine. Grazie al lavoro sugli archivi della computazione e dei media digitali, l’autore compie un passo ulteriore nella propria indagine e ci mostra come il mondo digitale possa prosperare ma anche atrofizzarsi.

INFORMAZIONI PRATICHE

marzo 2024

5 marzo 18.30 | La scultura arte sonora

13 marzo 18.30 | Catalogo ragionato L.A.M.

14 marzo 19.00 – 22.00 | Solver: Laboratorio di social dreaming

22 marzo 18.30 | Invulnerabile. L’immaginario magico e il rigore razionale e Inconputabile. Gioco e politica nella lunga era digitale