IN RESIDENZA

TRICKSTER-P

Trickster-p ©Giulia Lenzi
Trickster-p ©Giulia Lenzi

23 – 27 GENNAIO 2024

Quest’anno Casa degli Artisti rinnova la collaborazione con Triennale Milano Teatro accogliendo in residenza il pluripremiato duo svizzero Trickster-p. I giorni di permanenza alla Casa saranno dedicati alla messa a punto del progetto The Game, che approfondisce la ricerca sul gioco come possibile dispositivo performativo.

In The Game Trickster-p, da sempre aperto a forme di ricerca e sperimentazione, simula le norme della nostra società e del suo rapporto con le dinamiche economiche. Catapultati su una piccola isola, i partecipanti divisi in squadre si troveranno a decidere su quali basi organizzare un appezzamento di terra, puntando a incrementare le proprie risorse attraverso mirate strategie. Giocatrici e giocatori potranno così sperimentare le dinamiche della nostra contemporaneità, la relazione tra libera scelta e condizionamenti sociali, sviluppando possibili strumenti collettivi di cambiamento.

In residenza dal 23 al 27 gennaio, il gruppo di lavoro si prepara in vista del debutto al LAC Lugano Arte a Culutra, la prima italiana di “The Game” sarà in programma ad aprile presso Casa degli Artisti, nell’ambito di FOG Performing Arts Festival di Triennale Milano.

BIO

TRICKSTER-P

Trickster-p, nato dall’incontro di Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl, è un progetto di ricerca artistica che si muove in un territorio di confine e contaminazione tra diversi linguaggi. Dopo una prima fase concentrata sulla centralità e la fisicità del performer, nel corso degli anni Trickster-p si è allontanato dal concetto di teatro in senso stretto per indagare possibili segni espressivi trasversali che siano il risultato della commistione di strumenti artistici eterogenei. Le loro performance e installazioni sono state rappresentate in oltre trenta Paesi.

CREDITI

creazione: Trickster-p

concetto e realizzazione: Cristina Galbiati, Ilija Luginbühl

collaborazione artistica: Maria Da Silva, Yves Regenass

collaborazione al game design: Pietro Polsinelli

spazio sonoro originale: Zeno Gabaglio

occhio esterno: Martina Mutzner

grafica e consulenza all’allestimento: Studio CCRZ

produzione: Trickster-p, LAC Lugano Arte e Cultura

co-produzione: ROXY Birsfelden, Theater Casino Zug, Theater Chur, Theater Stadelhofen Zürich, TAK Theater Liechtenstein, Triennale Milano Teatro

in collaborazione con: Casa degli Artisti – Milano

INFORMAZIONI PRATICHE

23-27 gennaio | In residenza

 

The Game

3 aprile | ore 19.30

4-7 aprile | ore 16.00 e 19.30

Durata 110’

Acquista